Archivio Notizie

INNO A SAN GIOVANNI BATTISTA

(Patrono di Acitrezza)

 

Tu precursore e martire,

fosti Giovan Battista,

di quella fede mistica

che ognora ci conquista,

svelando a tutti gli uomini

l’avvento di Gesù!

 

Inni e preghiere s’alzano,

nel giorno tuo natale,

per rafforzar negl’animi

lo Spirito immortale,

che il rito del Battesimo

in noi santificò!

 

Se, per fugar le tenebre

che avvolgon questo mondo,

là, nel deserto arabico,

ti ritirasti un giorno.

Fa’ che anche noi possiamo

la tentazion fuggir!

Seguendo la tua regola,

padre dell’avvenir!

 

Col tuo coraggio intrepido,

le colpe del tiranno

tu denunciasti impavido,

sfidando ogni tuo danno!

Ma il sacrificio ultimo

ti ricongiunse al Ciel!

 

Ora dal sacro Empireo

ci guidi e ci proteggi.

Ci illumini lo Spirito

nel nome del Signor!

 

PREGHIERA

 O ammirabile precursore del sospirato Messia, che, santificato prima di nascere, hai conservato fino alla morte la tua originale giustizia e vivendo tra i digiuni e le mortificazioni nel deserto, ci hai insegnato col tuo esempio la strada sicura della salvezza; per quella umiltà con la quale volevi rinunciare a versare l’acqua del fiume Giordano sul capo del Divin Redentore; per quella intrepida fede con la quale lo hai indicato a tutti come vero Agnello di Dio, per quel coraggio con cui hai lottato contro le ingiustizie degli uomini potenti e per quell’abbandono fiducioso alla volontà di Dio per il quale hai versato sotto la scure del carnefice il tuo sangue come testimonianza suprema della verità da te predicata: ottienici la grazia, seguendo il tuo esempio, di amare il prossimo come il Signore ci ha insegnato, di edificare la comunità cristiana e di glorificare Dio con la nostra vita operosa e santa, per vivere tutti in comunione con Lui, per l’eternità. Amen

ROSARIO DI SAN GIOVANNI BATTISTA

San Giuvanni, San Giuvanni,

li vostri razzii sunu ranni,

e priati lu Signuri

ppi nuatri piccaturi.

 

San Giuvanni Battista dicullatu

sanatini stu cori ca iè malatu

e ppi la vostra dicullazioni

sanati la nostra afflizioni

(si chiede la grazia che si desidera)

 

San Giuvanni Battista

ppi li stradi camminava

quanta genti cunvirteva

quannu iddu pridicava.

 

E l’anima quannu è trista

e nun cridi allu Battista

ca iè lu santu lu cchiù ranni

prima Diu e poi San Giuvanni.

INNO A SAN GIOVANNI BATTISTA

(testo: don Giovanni Bonaccorso, musica: don Antonino Maugeri)

 

Tu, Giovanni, venisti annunziato

da Gabriele a tuo padre nel tempio.

Ei però, al messaggio portato

non credé, perciò muto restò.

 

Fa che noi la divina Parola

l’accogliamo con fede e umiltà;

delle tante parole è la sola

che giustizia e salvezza ci dà.

 

Al profeta che parlò

del Messia Redentore

indicandolo alle folle

come Agnello del Signore,

a Lui fervido leviamo

lieto cantico d’amor,

lieto cantico d’amor.

 

In famiglia, tra cari e parenti,

portò gioia la nascita tua;

del tuo Nome a sentirsi gli accenti

la parola a tuo padre tornò.

 

Fa che noi ogni vita accogliamo

ritenendola dono d’amor,

responsabili infatti ne siamo

darne conto dovremo al Signor.

 

Al profeta che parlò

del Messia Redentore

indicandolo alle folle

come Agnello del Signore,

a Lui fervido leviamo

lieto cantico d’amor,

lieto cantico d’amor.

 

 

Nel deserto fanciullo vivesti,

in preghiera e in gran penitenza:

per vestito una pelle ci avesti,

come cibo locuste e del miel.

 

Fa che noi sacrificio e preghiera

pratichiamo da veri cristiani,

testimoni di fede sincera

nel Dio vero e in Gesù Redentor.

 

Al profeta che parlò

del Messia Redentore

indicandolo alle folle

come Agnello del Signore,

a Lui fervido leviamo

lieto cantico d’amor,

lieto cantico d’amor.

 

La tua vita ci sprona all’esempio

il martirio coraggio ci infonde.

Non ha pace – ci gridi – qui l’empio,

né salvezza nel mondo di là.

 

Fa che abbiamo a capire noi questo:

che a contare è soltanto l’amor,

varrà nulla il denaro il resto.

Esser veri devoti vogliam.

Al profeta che parlò

del Messia Redentore

indicandolo alle folle

come Agnello del Signore,

a Lui fervido leviamo

lieto cantico d’amor,

lieto cantico d’amor.

CORONCINA DI PREGHIERE

Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 1.   Chiediamo al Signore, per intercessione di San Giovanni Battista, il dono del silenzio contemplativo e della preghiera

 Glorioso San Giovanni Battista, fra i nati di donna il profeta più grande (cfr. Lc 7,28), sebbene santificato fin dal seno materno e di vita semplice e virtuosa, hai voluto ritirarti in preghiera nel deserto per vivere nell’austerità e nella penitenza, ottienici dal Signore la grazia che, distaccati da ogni bene terreno, cerchiamo le cose di lassù, dove si trova Cristo (cfr. Col 9,1) attraverso la rinuncia alle cose vane, il raccoglimento interiore e lo spirito di preghiera.

Gloria al Padre

San Giovanni che fuggiste

il rumor del cieco mondo,

e pudico e verecondo

vi celaste a meditar.

 

Deh! pregate ch’anche noi

disprezzando il mondo insano

meritassimo con Voi

nell’empireo giubilar.

 

2. Chiediamo al Signore, per intercessione di San Giovanni Battista, il dono della conversione

Grande precursore di Gesù, che con l’esempio della tua vita penitente e l’efficacia delle tue parole, hai esortato alla conversione per accogliere degnamente il Messia ed ascoltare il Vangelo di salvezza, donaci la grazia di una rinnovata conversione e, attraverso la testimonianza della vita e le buone opere, di condurre molte anime a Dio, in particolare quelle che si sono allontanate da Lui vivendo nel peccato.

Gloria al Padre

 San Giovanni che mostraste

alle turbe d’Israello

l’aspettato eletto Agnello,

che le colpe cancellò.

 

   Deh! per noi di Dio placate

   l’ira giusta che ci preme;

   in Voi, o Santo, abbiam noi speme

   e in colui che v’esaltò.

 

3. Chiediamo al Signore, per intercessione di San Giovanni Battista, la virtù della fortezza e il coraggio di testimoniare con la vita la fede del nostro Battesimo

Martire forte e coraggioso, che, per l’amore a Dio e la salvezza delle anime, con fermezza costante ti opponesti, a costo pur della vita, all’empio Erode, rimproverandogli apertamente la sua vita perversa e dissoluta, donaci un cuore forte e generoso, affinché, vincendo l’ipocrisia e l’indifferenza, professiamo senza esitazioni la nostra fede, seguendo gli insegnamenti di Gesù Cristo, nostro divino maestro, per formare con Lui un cuor solo e un’anima sola.

Gloria al Padre

   San Giovanni, che svelaste

   i suoi torti a un re perverso,

   e la vita non curaste

   per la legge del Signor.

 

   Deh! che in questa santa legge

   fate or Voi ch’ognun sia forte

   Sino al giorno della morte,

   O celeste protettor.

 

 Sacerdote: Prega per noi, San Giovanni Battista

Assemblea: affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 Preghiamo

 O Dio, che hai mandato San Giovanni Battista a preparare a Cristo Signore un popolo ben disposto, allieta la tua Chiesa con l’abbondanza dei doni dello Spirito e guidala sulla via della salvezza e della pace. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio che è Dio, e vive e regna con te nell’unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Amen

LITANIE DI SAN GIOVANNI BATTISTA

 

Signore pietà

Cristo pietà

Signore pietà

Cristo ascoltaci

Cristo esaudiscici

Padre celeste Dio                                          abbi pietà di noi

Figlio redentore del mondo Dio             abbi pietà di noi

Spirito Santo Dio                                         abbi pietà di noi

Santa Trinità un solo Dio                         abbi pietà di noi

 

Santa Maria                                                                                                    prega per noi

S. Giovanni Battista, precursore del Signore                                    prega per noi

S. Giovanni, grande nel tuo stesso nome                                            prega per noi

S. Giovanni, fin dal seno materno ricco di grazia                           prega per noi

S. Giovanni, portatore di gioia per i popoli                                        prega per noi

S. Giovanni, nato tra prodigi di grazia                                                 prega per noi

S. Giovanni, benedetto dalla Madre di Dio                                         prega per noi

S. Giovanni, cresciuto mirabilmente nel deserto                            prega per noi

S. Giovanni, voce che prepara le vie al Signore                                prega per noi

S. Giovanni, instancabile predicatore alla conversione                  prega per noi

S. Giovanni, istitutore del battesimo di penitenza                           prega per noi

S. Giovanni, testimone della SS. Trinità                                            prega per noi

S. Giovanni, che indichi alle folle l’Agnello di Dio                           prega per noi

S. Giovanni, che rendi testimonianza alla Luce che è Cristo         prega per noi

S. Giovanni, che battezzi Gesù nel Giordano                                       prega per noi

S. Giovanni, che doni a Gesù i tuoi discepoli                                       prega per noi

S. Giovanni, amico dello Sposo celeste                                                  prega per noi

S. Giovanni, esempio di penitenza                                                          prega per noi

S. Giovanni, esempio di umiltà                                                                prega per noi

S. Giovanni, esempio di povertà                                                             prega per noi

S. Giovanni, esempio di purezza e castità                                           prega per noi

S. Giovanni, fedele ai comandamenti di Dio                                    prega per noi

S. Giovanni, il più grande fra i nati di donna                                   prega per noi

S. Giovanni, profeta dell’Altissimo                                                     prega per noi

S. Giovanni, modello dei martiri                                                         prega per noi

S. Giovanni, modello dei monaci                                                        prega per noi

S. Giovanni, sostegno dei confessori della fede                               prega per noi

S. Giovanni, annunciatore del messaggio di salvezza                    prega per noi

S. Giovanni, modello delle anime consacrate                                  prega per noi

S. Giovanni, sollievo degli afflitti e dei carcerati                             prega per noi

S. Giovanni, luce per chi ha perso la speranza                                prega per noi

S. Giovanni, vittorioso contro il male                                               prega per noi

S. Giovanni, conforto per chi muore                                                prega per noi

S. Giovanni, aiuto dei cristiani                                                           prega per noi

 

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo                                 Perdonaci o Signore

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo                                 Esaudiscici o Signore

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo                                 Abbi pietà di noi

A SAN GIOVANNI BATTISTA

Patrono di Acitrezza

Testo di don Giovanni Bonaccorso      musica del m° Giovanni Finocchiaro

 

Dei nati di donna, Giovanni

Il più grande Tu sei, nuovo Elia;

così disse di Te, son molti anni

Gesù stesso, il Cristo Signor,

Già fanciullo il deserto t’accoglie

Ti prepari alla grande mission:

della carne calpesti le voglie

e lo spirito elevi al Mister.

 

Infuocato avevi il dir

E una vita assai austera;

alternavi a penitenza

con l’annuncio la preghiera.

Fa’ che noi ti mitiamo

Per l’eterna gloria aver.

 

Al Mistero di Dio Salvatore

T’apri umile, Cristo è venuto.

Per Lui vivi e già arde il tuo cuore

Di poterlo alla gente indicar.

Per sentirti e il battesimo avere

a Te accorrono le folle al Giordan

e perché si compisse il Volere

il lavacro non neghi a Gesù.

 

“Ecco – dici – l’Agnello di Dio

Che il peccato del mondo cancella.

Volge al termine il compito mio.

Egli è il Cristo non io, in verità:

accoglietelo e amatelo tutti,

deve crescere e io scomparir.

Di salvezza portate ora frutti

se volete al castigo sfuggir.

 

Precursor del Messia predicasti

con ardore la Legge di Dio

ed intrepido rimproverasti

al corrotto Re Erode gli error.

Il tiranno mandò ad arrestarti,

ma per vil giuramento che fè

ei la testa ordinò di tagliarti

e su piatto al convito portar.

GIOVANNI

 

Voce di uno che grida nel deserto:

“Convertitevi, il regno è qui.

Preparate la via del Signore,

Raddrizzate i suoi sentieri”.

 

Alleluia, alleluia,

viene il Signore, alleluia.

Preparate una strada nel deserto,

per il Signore che viene.

 

E venne un uomo e il suo nome era Giovanni,

lui testimone della luce di Dio;

come una lampada che rischiara il buio,

egli arde nell’oscurità.

 

Ecco io mando il mio messaggero

dinanzi a me, per prepararmi la via,

per ricondurre i padri verso i figli,

con lo spirito di Elia.

TU SARAI PROFETA

 

Una luce che rischiara,

una lampada che arde,

una voce che proclama

la parola di salvezza.

 

Precursore nella gioia,

precursore nel dolore,

tu che sveli nel perdono

l’annunzio di misericordia.

 

Tu sarai profeta di salvezza

fino ai confini della terra,

porterai la mia parola,

risplenderai della mia luce.

 

Forte amico dello Sposo

che gioisci alla sua voce,

tu cammini per il mondo

per precedere il Signore:

 

Stenderò la mia mano

e porrò sulla tua bocca

la potente mia parola

che convertirà il mondo.

ARDEVA COME FIAMMA

 

Hai balzato all’improvviso

al saluto di Maria

quando eri ancora nel grembo di tua madre.

 

In quel raggio dello Spirito

che ti ha raggiunto

ti sei arrotolato con gioia immensa.

 

Non lo sapevi ancora;

ma già vivevi il tempo nuovo

che avresti dovuto annunziare.

 

Cresciuto, poi, nel deserto

hai compreso il bisogno del cuore arido.

Le tue parole erano violente,

maturate con scelte

che ti avevano fatto crescere e fortificare.

 

Hai gridato con audacia

l’invito a lasciarsi raggiungere

dallo sguardo misericordioso di Dio

e a vivere nella verità.

 

L’essenziale che consegnavi alla gente,

accorsa al Giordano,

era luminoso come il sole e tagliente come spada.

 

Le acque parlavano di purificazione;

e quanti  si sono lasciati immergere in esse

hanno potuto esultare

nel riconoscere con te, l’Agnello del riscatto,

presente nelle nostre spiagge

venuto a vivere con noi

come Giorno splendente.  

 

Accompagna, ora, anche noi

a rinascere dal battesimo;

e insegnaci a essere lampada

che rischiara le tenebre

che ci circondano.

 

Acitrezza, 25 giugno 2013                                                                            Pio Vigo

INNO A S. GIOVANNI BATTISTA

(Concetto Vasta)

Oh Ciel gioisci ognor

Nel dì del tuo natale

Nel più festante gaudio

Il Simbolo tuo immortale.

 

Alba ridente e lieta

Torna soave a noi

Sol di brezze e lauri

Il guardo negar non puoi.

Tu, che di terra in terra:

Troneggi in Santi albori

Ad ogni culto memori

Baciato, tu dal Signore.

 

Il mondo oggi festeggia

Nei più paesi avanti

Nella festante patria

Il Cuore a S. Giovanni!

Veglia su noi miseri

Oh divo prediletto

I figli tuoi devoti

Giovanni al nostro affetto.

 

Solenne di tante brezze

Al Ionio quest’oggi d’Acitrezza.

 

Acitrezza, 24 Giugno 1905

Ti informiamo
con Whatsapp


Concorso Fotografico
Edizione 2019